martedì 24 luglio 2012

Torta di mele-Budino

Circa un anno fa, casualmente, ho seguito una puntata di "Cotto e mangiato" di Benedetta Parodi; stava proponendo la ricetta di una torta di mele un poco insolita: torta di mele budino.
Il nome derivava dal fatto che andava consumata fredda e che la consistenza ricordava quella del budino.
Ho preso qualche appunto e quel foglio è rimasto nel cassetto per oltre un anno.
Oggi piove e, non potendo andar per boschi (sono a Carisolo), ho deciso di fare un dolce; frugando tra i miei fogli di appunti è saltata fuori la "torta di mele-Budino" di Benedetta Parodi.
Avevo tutti gli ingredientie quindi sono partito e devo dire che il risultato è stato buono.

Ingredienti
3 mele Golden (600-750 g);
3 uova;
100 g di zucchero;
100 g di farina tipo “00”;
100 g di burro;
1 bustina di lievito per dolci;
1 limone non trattato;
40 g di pinoli (1 bustina);
50 g di uva sultanina;
1 bicchierino di rhum;
1 cucchiaino di cannella in polvere;
1 pizzico di sale;
Zucchero a velo per guarnire.

1 – Preparazione.
Mettere in ammollo l’uvetta in acqua calda con il rhum.
Pelare le mele e tagliarle in 4 spicchi.
Utilizzando una “mandolina” affettare le mele; irrorare le fettine con il succo di un limone e mescolare bene.
In una ciotola, aggiungere le uva e lo zucchero e mescolare, utilizzando la frusta, sino a completa dissoluzione dello zucchero.
Aggiungere il burro fuso, la farina, il lievito, un pizzico di sale, la cannella, i pinoli, l’uvetta strizzata e la buccia grattugiata di un limone.
Amalgamare molto bene tutti gli ingredienti e quindi aggiungere le fettine di mela.
Rivestire una teglia rettangolare con carta da forno; versare l’impasto che dovrà essere abbastanza liquido; distribuire l’impasto uniformemente su tutta la superficie.

2 – Cottura.
Mettere in forno preriscaldato a 180 °C per 30-40 min. o comunque sino a quando la superficie della torta risulti ben dorata.
A cottura ultimata, togliere dal forno e lasciar raffreddare completamente.
Mettere la torta in frigorifero per 2-3 ore.

3 - Presentazione.
Togliere il dolce dal frigorifero, spolverare con del zucchero a velo e tagliarlo a quadrotti.
Si può accompagnare con un gelato alla crema o del caramello.

 
 

Nessun commento:

Posta un commento